La figura di Deng Xiaoping a cento anni dalla nascita e il giudizio di Hu Jintao