Presso il Dipartimento di Matematica e Applicazioni dell'Università di Napoli Federico II si è conservato un importante fondo ottocentesco di lettere inviate ad Angelo Genocchi dai più significatrivi matematici italiani dell'epoca. Il complesso di lettere era stato rimesso a Siacci, allora a Napoli, sul quale era caduto il compito di comporre un ampia biografia di Genocchi in occasione della sua morte. In questa nota vengono presentate e ampiamente commentate le lettere di Francesco Brioschi, il celebre fondatore del Politecnico di Milano. La corispondenza, abbastanza vasta ( si tratta di circa settanta lettere di Brioschi a Genocchi e di quattro di Genocchi a Brioschi, ritrovate negli archivi del Politecnico) è molto ricca di spunti sia matematici (in particolare in relazione al problema di dare soluzioni effettive alla equazioni di quinto grado attraverso l'utilizzo delle funzioni ellittiche) sia di elementi concernenti l'organizzazione della ricerca e degli studi superiori in Italia alla quale parteciparono attivamente sia Genocchi sia Brioschi. Il lavoro intende così dare un contributo a quel filone di ricerche che attualmente sta ponendo in rilievo la significativa opera degli scienziati nella costruzione della nuova Italia appena unificata.

La corrispondenza epistolare Brioschi-Genocchi.

CARBONE, LUCIANO;
2006

Abstract

Presso il Dipartimento di Matematica e Applicazioni dell'Università di Napoli Federico II si è conservato un importante fondo ottocentesco di lettere inviate ad Angelo Genocchi dai più significatrivi matematici italiani dell'epoca. Il complesso di lettere era stato rimesso a Siacci, allora a Napoli, sul quale era caduto il compito di comporre un ampia biografia di Genocchi in occasione della sua morte. In questa nota vengono presentate e ampiamente commentate le lettere di Francesco Brioschi, il celebre fondatore del Politecnico di Milano. La corispondenza, abbastanza vasta ( si tratta di circa settanta lettere di Brioschi a Genocchi e di quattro di Genocchi a Brioschi, ritrovate negli archivi del Politecnico) è molto ricca di spunti sia matematici (in particolare in relazione al problema di dare soluzioni effettive alla equazioni di quinto grado attraverso l'utilizzo delle funzioni ellittiche) sia di elementi concernenti l'organizzazione della ricerca e degli studi superiori in Italia alla quale parteciparono attivamente sia Genocchi sia Brioschi. Il lavoro intende così dare un contributo a quel filone di ricerche che attualmente sta ponendo in rilievo la significativa opera degli scienziati nella costruzione della nuova Italia appena unificata.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
A9R5BAA.pdf

non disponibili

Tipologia: Documento in Post-print
Licenza: Accesso privato/ristretto
Dimensione 2.65 MB
Formato Adobe PDF
2.65 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11588/101712
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact