Il saggio propone una lettura del romanzo di Enrico Palandri "Boccalone. Storia vera piena di bugie" (1979) alla luce della problematica antinomia falso/vero, inquadrata in relazione sia alle peculiarità della letteratura italiana degli anni Settanta, sia al più generale contesto della tradizione letteraria europea.

Una storia vera piena di bugie. Falsificazione e dissimulazione nel Boccalone di Enrico Palandri

Riccardo Donati
2019

Abstract

Il saggio propone una lettura del romanzo di Enrico Palandri "Boccalone. Storia vera piena di bugie" (1979) alla luce della problematica antinomia falso/vero, inquadrata in relazione sia alle peculiarità della letteratura italiana degli anni Settanta, sia al più generale contesto della tradizione letteraria europea.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Allegoria 78, II, 2018 - 3. Donati, Una storia vera piena di bugie.pdf

non disponibili

Dimensione 202.51 kB
Formato Adobe PDF
202.51 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11588/901598
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact